Come rendere retrò l’illuminazione del proprio appartamento

Avete preso la decisione di ristrutturare la vostra casa in chiave vintage e retrò, volete partire dall’illuminazione e avete già scelto le offerte luce e gas più convenienti del web?

Bene, non vi resta che ragionare un po’ sul da farsi e… leggere i nostri consigli!

Lampadine stile vintage

Per prima cosa, la vostra è una scelta saggia. L’aspetto retrò continua infatti ad andare per la maggiore, soprattutto se andrete a installare le classiche lampadine in stile vintage di Edison, che aggiungono un’invidiabile atmosfera, la preferita da tutti quei proprietari di case che amano il design nostalgico di questi proiettori. La forma arrotondata del loro cono rende infatti queste lampadine particolarmente accoglienti e perfette per aree come la zona giorno e la cucina.

Ancora meglio sono le lampadine in stile Edison nella moderna illuminazione a LED, che vantano un ottimo rapporto tra consumi energetici e durata. Se però volete l’autentica esperienza retrò, sappiate che sul mercato internazionale potete trovare ancora delle lampadine a incandescenza, per quanto oramai in disuso e sostituite da quelle meno energivore.

In ogni caso, le lampadine vintage con illuminazione calda possono aiutarvi ad aggiungere calore e bellezza agli elementi industrial del vostro appartamento. Per ottenere il massimo effetto, puntate su un sistema di luci piuttosto che su singoli punti luce. Ad esempio, un lampadario realizzato con lampadine stile Edison o una fila di luci collegate sopra l’area di lavoro della cucina sarà sicuramente più appropriato rispetto ad una lampadina solitaria. In ogni caso, sappiate che queste luci sono un ottimo punto di partenza se state cercando un’introduzione soft allo stile retrò: non sono infatti industrial in modo estremo, conserveranno una discreta sensazione di comfort e sono disponibili in numerosi design.

Za jedilno mizo v svetli barvi lesa lahko sedijo štiri osebe.

I lampadari sono importanti!

Chiarito quanto sopra, un buon modo per poter dare un effetto retrò e industrial al proprio appartamento è quello di comprare con attenzione i lampadari, che stanno arrivando sul mercato con un maggior numero di disegni MidCentury e Art Deco. Ad esempio, il popolare lampadario a forma di Sputnik è sicuramente uno dei più desiderati, ma considerato che gli stili Art Deco e Mid-century Modern affrontano in tutto un lungo periodo che va dagli anni ’20 agli anni ’70, è facile immaginare che possiate trovare quello che fa per voi senza difficoltà, attingendo dalle loro linee pulite, dai design unici e dall’equilibrio tra forma e arte.

Ma come sfruttare questi lampadari? In linea di massima, l’Art Deco è uno stile di illuminazione piuttosto versatile, adatto ad aggiungere forti disegni geometrici a uno spazio privo di personalità. Cercate di divertirvi e di divertire, e utilizzate questi lampadari vintage per aggiungere un tocco informale leggermente artistico ai vostri appartamenti. Inoltre, a differenza di anni fa, non è così difficile trovare oggi apparecchi moderni Art Deco e Mid-Century: potete ad esempio provare a dare un’occhiata al vostro negozio locale o al mercatino dell’usato oppure confrontare le varie proposte che potete trovare nei negozi online, al fine di disporre di una migliore varietà di pezzi.

Foto: hemnet.se