La luce e lo spazio. Idee per decorare illuminando

La luce crea atmosfere e effetti speciali che decorano la nostra casa.

Se cerchiamo nuove idee per la decorazione della nostra nuova casa, oppure desideriamo tanto rimodernare l’arredamento con qualche tocco fashion dell’ultimo momento, potremmo cogliere l’occasione per iniziare una nuova esperienza e decorare illuminando. In effetti, quando pensiamo a rendere più bella ed accogliente la nostra casa, raramente pensiamo all’importanza della luce, ma l’illuminazione può modificare nettamente la percezione dello spazio, proprio come accade quando disponiamo al posto giusto gli specchi.

 

come-scegliere-il-lampadario

L’arte di saper illuminare un ambiente, prende il nome di light design e giocherà un ruolo fondamentale nel progetto di trasformazione che abbiamo in mente per arredare i nostri spazi. Il tutto sarà più semplice se siamo ancora nella fase di costruzione o ristrutturazione generale, perché potremmo predisporre ad hoc le prese di corrente, valutare se le pareti o il soffitto sono in grado di reggere determinate strutture di illuminazione, insomma potremmo fare tutte le nostre considerazioni e cambiare di opinione senza troppe controindicazioni. Invece nel caso in cui decidessimo di modificare solo l’impianto di illuminazione, ci sono alcune cautele che è bene tenere in considerazione, come ad esempio dove forare le pareti o se il soffitto è in grado di sostenere un determinato lampadario, la necessità di cambiare tonalità al colore delle pareti in funzione del tipo di illuminazione che installeremo.

 

come-scegliere-il-lampadario

Per prima cosa decidiamo che stile vorremmo dare all’illuminazione della nostra casa, come ad esempio il tipo di lampade e lampadari, che vorremmo apporre. Ricordiamoci che l’applicazione di un determinato lampadario giocherà sull’effetto della luce stessa.Incredibile il risultato, a livello di riflessi e sfumature, dell’utilizzo del cristallo o dei vetri colorati di Murano, potete dare un’occhiata a e valutare le opzioni offerte da muranolampstore.com, così da giudicare voi stessi se lampadari di tale genere sposano il vostro gusto e la linea di design della vostra casa.

 

Monument Hides Cool Design

Secondariamente individuiamo i punti giusti, quelli in cui installeremo gli impianti di illuminazione, ogni stanza seguirà determinate regole, in quelle operative come la cucina o lo studio, sarà preferibile adottare il criterio della funzionalità, per le zone living invece tutto, o quasi, dipenderà dal nostro gusto.
In cucina sarà bene scegliere delle luci abbastanza forti che permettano di illuminare i posti dove abbiamo la necessità di ricevere luce, come il piano di lavoro ed il tavolo da pranzo, senza dimenticarne un punto luce che sia in grado di illuminare l’intera stanza. Se parliamo invece di uno studio, come anche per la stanza da letto dov’è posizionata una scrivania che utilizziamo, sarà utile considerare una lampada che permetta di ricevere luce quando seduti, oltre che ad un sistema generale che illumini la totalità della stanza.

 

come-scegliere-lampade-illuminazione-scrivania-studio

La zona living, il nostro spazio da condividere, da decorare, da sentire nostro, seguirà il nostro gusto e dipenderà da noi la scelta di risaltare o meno un determinato oggetto, angolo o parete. Dovremmo scegliere con cura il colore da usare per l’illuminazione dei punti focali, per esempio con una luce gialla oppure rossa, l’oggetto messo in evidenza restituirà le stesse sfumature di colore, se invece la scelta sarà di una luce tendente al bianco, questo restituirà dei colori più naturali. Ricordiamoci che il punto focale che sarà messo in risalto, lo sarà sia nei suoi pregi che nei difetti, ad esempio una parete irregolare risulterà maggiormente irregolare se illuminata da un punto luce.

 

come-scegliere-lampade-illuminazione-salotto

 

Da non sottovalutare infine la luce dell’ambiente, che fornirà un’illuminazione generale e risulterà determinante nella realizzazione di un’atmosfera avvolgente e familiare. Per il vostro ambiente, potreste optare per degli impianti di regolazione dell’intensità luminosa, per creare effetti davvero splendidi.

 

come-scegliere-lampade-illuminazione-corridoio

Il progetto curato dallo Studio Tricot

Se abbiamo zone della casa secondarie, ovvero non vissute come vere e proprie stanze, come il corridoio, le scale, i sottoscala, potremmo ridefinirne l’aspetto con un adeguato punto luce, posizionando dei faretti all’altezza del pavimento le faremo rivivere.

 

Testo: Elisa Peressin

Foto: archivio Casaetrend, hemnet.se, Houzz.it