Le piante perenni in giardino, 18: la potatura delle graminacee

Le graminacee sono molto decorative anche d'inverno, perciò rinviamo la loro potatura a primavera.

Sono molte le graminacee che fioriscono già da giugno in poi e lungo tutta l'estate. La maggior parte di loro però diventa molto decorativa proprio in autunno. Accanto ad alcune piante perenni autunnali dai colori molto vivaci sono proprio le graminacee con il loro fogliame e le diverse forme di fiori e di semi a ricreare degli indimenticabili motivi autunnali. I loro fiori e le loro spighe sono molto utili anche per comporre dei bei mazzi di fiori secchi durante l'inverno, ma facciamo attenzione a raccoglierli presto per non rischiare che maturino andando a perdere rapidamente  tutti i semi. Le graminacee vanno lasciate in giardino perché creino degli effetti interessanti con le gocce di pioggia e la brina. Procederemo alla potatura agli inizi della primavera, poco prima della ripresa della vegetazione.

Le graminacee sono molto decorative anche d'inverno, perciò rinviamo la loro potatura alla primavera!

 

Le graminacee hanno un ruolo importante nel nostro giardino perché ricreano dei motivi molto simili a quelli presenti in natura.

Jožica Golob Klančič

vivaio specializzato Trajnice Golob – Klančič