Scaldabagno a gas: risparmiare sull’acqua calda scegliendo il giusto apparecchio

In tempi di crisi economica anche il consumo dell’acqua calda deve essere spesso tenuto sotto controllo. Ciò non vuol dire rinunciare ad un rilassante bagno caldo dopo una stressante giornata di lavoro, ma solamente prestare attenzione per evitare inutili sprechi.

I benefici di un bagno caldo

Che il bagno caldo sia una sorta di rimedio curativo per il corpo e lo spirito è cosa risaputa e chiara a tutti. Per ribadire il concetto, ricerche scientifiche hanno dimostrato come immergersi una vasca colma d’acqua calda alla giusta temperatura, doni al soggetto un notevole benessere psicofisico. Del resto è facile intuire come dedicare preziosi minuti alla cura di se stessi lontano da tutti i problemi e lo stress della vita quotidiana, sia un vero e proprio toccasana per muscoli contratti da ore passate seduti davanti ad un PC o in macchina e la mente intasata da mille pensieri.

Come risparmiare con il giusto scaldabagno a gas

Per avere acqua calda ad uso sanitario sempre disponibile, si deve utilizzare la caldaia dell’impianto di riscaldamento oppure impiegare uno scaldabagno montato all’interno o all’esterno della casa. Oggi in commercio esistono moltissime soluzioni: tra le più gettonate ci sono gli scaldabagno a gas a camera stagna o a condensazione. Quest’ultimo metodo presenta apparecchi più costosi ma in grado di assicurare il massimo risparmio energetico in bolletta. Ciò è possibile grazie al recupero del calore latente dei fumi di scarico che, anziché essere espulsi direttamente all’esterno, vengono sfruttati per riscaldare l’acqua.

Per rendersi conto della spesa da dover affrontare, è necessario richiedere più preventivi per installare o sostituire uno scaldabagno a gas. È bene ricordare che, decidendo di acquistare un modello a condensazione, si potrà godere di un incentivo fiscale del 50% previsto dall‘Ecobonus anche per tutto il 2019.

L’importanza di affidarsi ad un tecnico qualificato

L’installazione di un apparecchio funzionante a metano richiede un certo livello di professionalità e competenza. Ci sono tutta una serie di normative per la sicurezza da dover rispettare con l’obbligo di rilascio di un certificato di conformità una volta terminato il lavoro. Affidarsi a tecnici qualificati permette da una parte di avere la garanzia di un’installazione eseguita a regola d’arte e dall’altra preziosi consigli sulla scelta dello scaldabagno a gas migliore per soddisfare le proprie necessità.

Avere un sano scetticismo verso le offerte più basse è un ottimo modo per evitare di incappare in spiacevoli situazioni. Spesso si viene attirati da apparecchi dai costi iniziali allettanti: nascondono prestazioni scadenti che si traducono in bollette del gas particolarmente salate.

Come trovare un professionista affidabile

La richiesta di preventivi per installare o sostituire uno scaldabagno a gas è il punto di partenza per avere una chiara idea della spesa che si dovrà sostenere. Trovare professionisti seri ed affidabili non è per nulla facile ed è necessario affidarsi al passaparola tra conoscenti o ad estenuati ricerche in rete. C’è un’alternativa a tutto questo che si chiama Instapro: sito in grado di raccogliere migliaia di aziende e artigiani che mettono a disposizione le proprie capacità ed esperienza per qualsiasi lavoro da eseguire in casa. Per richiedere un preventivo l’utente non deve nemmeno iscriversi, ma semplicemente compilare ed inviare un modulo online. A tutto il resto ci pensa Instapro che provvede ad inoltrare la richiesta di preventivo alle aziende idonee, che la prenderanno in carico ed invieranno un’offerta al richiedente in breve tempo. Rimanendo comodamente seduti sul divano sarà possibile ricevere una serie di preventivi da confrontare per scegliere il migliore: il tutto senza impegno e a costo zero.