Come ristrutturare una casa per l’affitto vacanze in estate

Che tu abbia acquistato un immobile per trarne profitto o l’abbia ereditato trasformandola successivamente in una casa vacanze l’effetto non cambia: potrebbe diventare un ottimo reddito passivo che può aiutare concretamente il benessere della tua famiglia. Gestirle, soprattutto da remoto, può diventare complicato e per questo motivo oltre alla ristrutturazione fisica è importante iniziare ad abbracciare la tecnologia che può supportare in ogni fase.

Vuoi sapere come ristrutturare una casa per l’affitto delle vacanze in estate e ottenere un boom di prenotazioni? Ecco qualche consiglio utile.

Programma alcuni posti letti aggiuntivi

Il primo passo è fare in modo che gli ambienti, anche se di piccole dimensioni, possano sfruttare al massimo lo spazio a disposizione. Un consiglio? Progettare letti aggiuntivi. Installare un divano letto, può creare un matrimoniale per due adulti in più, brandine pieghevoli o pouf trasformabili sono altrettanto utili e che dire dei lettini a scomparsa? Sono una soluzione ad hoc per le camere più piccole dove posizionare un armadio a ponte. In questo modo, attraverso un gestionale b&b potresti acquisire l’attenzione di consumatori interessati ad un numero più elevato di posti letto permettendo una vacanza tra amici o per famiglie più numerose riuscendo a mantenere prezzi competitivi.

Utilizza la tecnologia a tuo favore

Telecamere di sicurezza, termostato smart, impianto di irrigazione intelligente sono solo alcuni esempi di come la tecnologia possa aiutarti da remoto. E se pensassi ad una soluzione ad hoc per gestire al meglio le prenotazioni? Con un software di gestione saprai sincronizzare il calendario Airbnb evitando errori di prenotazione e avendo sotto controllo i periodi meno battuti, potendo intervenire con promozioni o strategie di marketing ad hoc. Plus? Sempre con il sistema digitale e tech opta per l’auto check-in installando serrature che si aprono attraverso l’ausilio di codici alfanumerici che vengono sostituiti ad ogni check-out.

Installa elettrodomestici utili che possono migliorare il soggiorno

Quando una famiglia prenota le vacanze in un appartamento lo fa per poter godere di tutti i comfort che potrebbero esserci in una casa tradizionale. Installare una lavatrice o una lavasciuga, prestando attenzione all’etichetta energetica, un frigorifero piuttosto spazioso e magari una lavastoviglie possono essere tutti plus che attirano i consumatori. Se l’immobile è in un posto caldo, tra i must have ci sono poi i condizionatori: prediligili green, per non avere brutte sorprese in bolletta ma installali per maggiorare le prenotazioni.

Punta tutto sul comfort

Tra le recensioni, c’è una voce che spicca più di tutte le altre: la comodità. Oltre all’estetica, che chiaramente va curata, è importante fare in modo che gli ospiti possano dormire sonni sereni. Per farlo consigliamo la sostituzione periodica di cuscini, guanciali e materassi optando soprattutto per soluzioni memory o ortopediche: se ne trovano in commercio persino low cost. Ricorda ovviamente di utilizzare un coprimaterasso per favorire le pulizie e l’igienizzazione.

Aggiungi alcuni elementi per l’intrattenimento

Per distinguerti dalla concorrenza, consigliamo di rinnovare l’arredamento inserendo degli spazi dedicati all’intrattenimento. Potresti, per esempio, dar vita ad un angolo lettura con una libreria piena di volumi e posizionando una poltrona di design oppure installare una TV di ultima generazione con accesso ad abbonamenti di streaming. E se invece volessi intercettare un pubblico giovane con figli appassionati di videogame? Scegli di installare una consolle come una PS5 o una Nintendo mettendo a disposizione alcuni giochi.