Rinnovate il vostro bagno con il kit cemento di Ferber Painting

Se anche voi siete alle prese con la progettazione o la ristrutturazione del vostro bagno, sappiate che al giorno d’oggi il trend che va per la maggiore si chiama cemento. Sì, proprio così! Basta con piastrelle e rivestimenti in ceramica o gres porcellanato: la novità è il cemento. Invece di esser solo un materiale da costruzione, il cemento oggigiorno viene rivalutato e ripensato per le finiture al fine di rendere l’ambiente del bagno ancora più curato e di design.

Perché scegliere il kit cemento di Ferber Painting

Prima di andare a vedere le caratteristiche di questo materiale che viene sdoganato rispetto a un tempo, soffermiamoci un attimo a capire come mai potrebbe fare al caso vostro. Scegliere il kit microcemento Ferber Painting oggi per il vostro bagno è una scelta azzeccatissima perché si tratta di un prodotto dalle ottime caratteristiche. Il kit vi permette di costruire da zero o rinnovare pareti e rivestimenti del bagno e della doccia in autonomia affinché diventino belle da vedere e dallo stile più contemporaneo. Avrete un vero cemento cerato che oggi è il must per gli ambienti domestici.

È anche in grado di vantare una grande resistenza meccanica e all’abrasione, ma quello che lo rende perfetto per un ambiente come il bagno è il suo impatto estetico. Riesce a dare l’impressione che lo spazio disponibile sia maggiore di quello che è in realtà grazie all’assenza di interruzioni e spazi. Senza fughe, infine, risulta esser più igienico, aspetto essenziale in un bagno.

Le tinte del cemento e gli abbinamenti

Naturalmente, il cemento ha una colorazione sui toni del grigio, uno dei colori che sta andando per la maggiore per gli interni di casa da quasi dieci anni. La ragione è molto semplice: si tratta di un tono naturale che va dal grigio chiaro a quello più scuro. È un colore neutro che si abbina benissimo sia ai toni più chiari che quelli scuri, ma anche colori più forti e protagonisti dello spazio.

Ad esempio, sta benissimo con i colori freddi come le sfumature di blu e verde. Allo stesso modo però, si crea un connubio spettacolare se il cemento è accostato al legno. Ovviamente, sta d’incanto accanto ad elementi in pietra per un ambiente di richiami rustici. Provate anche ad immaginarlo in un contesto industriale dove i tocchi metallici la fanno da padrone.

I vari effetti possibili delle finiture in cemento

Quando si parla di pavimenti e rivestimenti in cemento, in realtà non si fa riferimento a una tipologia unica ma a un materiale che può avere tanti effetti diversi in base al risultato che volete ottenere per il vostro bagno e per i vostri interni più in generale. L’effetto spatolato è quello che più di tutti sa mettere in risalato la bellezza materica del cemento all’interno del vostro bagno. Che dire poi dell’effetto lucido? O quello opaco? Entrambi molto belli, perfetti per essere calpestati piedi nudi.

Forse non tutti sono a conoscenza del fatto che il cemento è disponibile anche con l’effetto colorato. In pratica, è un prodotto che permette di avere l’effetto del cemento ma declinato nelle tinte che vi servono per declinarlo secondo il vostro gusto e tocco personale.